9.1.10

Per Cecilia e gli altri



Capita ogni tanto che mi arrivino delle parole scritte, così d'impulso, senza testimone, senza richiesta, così come quando scoppia la pioggia. Dico grazie a queste persone che le fanno arrivare, perché vogliono farle arrivare e basta. E a me danno ancora più impulso a credere e continuare. Riempono d'inchiostro la penna, e queste pagine. Davvero magia.
Siete la mia Musa pure voi.

"veri, misteriosi e lunari".


10 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Rientro dopo tanto in questo spazio pieno di poesia ed è come tornare a casa. Continua sempre, cara Nina, gli impulsi sono tanti e tu sei comunque un vulcano di emozioni. E ti auguro un altr'anno ricco di sintonie e sinfoni(n)e.
Baci vanigliosi
Alex

Fra ha detto...

E' bellissimo avere al nostro fianco persone capaci di farci andare avanti, con la loro eneregia
Bacioni Nina e buoni impulsi

Artemisia Comina ha detto...

piume disarmate (le penne orientano le frecce, dette anche dardi).

Francesca ha detto...

alex cara, che bello ritrovarti chez ninà...
Continuerò, e tu sai bene con che emozione e desiderio.
Grazie e ancora auguri di davvero felice anno a te.
ninatua

Francesca ha detto...

Fra,
è vero, e poi quando son persone che non conosco, che non mi conoscono, ma che arrivano a dirmi, mi sorprendono felicemente.
grazie e buoni impulsi a noi!

Francesca ha detto...

Artemisia
noi sagittari lo sappiamo..no?

cobrizo ha detto...

regali inattesi, sì, ma meritati che poi condividi ancora una volta con noi.
grazie a te, ninellabella!

papavero di campo ha detto...

quel piumoso lì non sarà pié veloce, ma ali di vento sì e con l'espressione un po' così!collabora e piglia in giro!
la donzella è presa al laccio? dell'amor? ah non ce lo dice, ma del suo ruolo certamente!
è di quelle donzelle che inducono a poemi e venerandi versi e che spandono come se niente fosse grazia e incanto ma tutto in una cornice di mistero!
e quando entra in scena il volto dell'enigma più niente si saprà, nulla di più rispetto a prima! vizio e virtù dileguano e si fa avanti la misteriosa femminilità! per questo Achille non ci capisce un'acca, un po' ci sta e un po' ammicca! (se potesse riderebbe)

simonapinto ha detto...

donna baffuta, moderna monnalisa...altro che musa!
bacini

Francesca ha detto...

cobrizoperlacobrizo,
grazie a te! a voi!

papaverina-dada,
collabora e piglia in giro! esatto e ha gran parte nel sarcasmo disincantato di quella povera musa, che non è presa al laccio, era un simil riflesso d'acqua non completato (as usual...) Se la ridono sotto i baffi loro...

Simona, ma, dico ma!, baffi veri non sono, povera! è una rughetta sotto il naso dato dallo svirgolìo delle labbra, santa miseria..! beh, speriamo non si offenda, poi chi la sente più...;)

Noi, Achille compreso, vi auguriamo buonanotte e ispiriamo buoni sogni
baci,
nina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...