25.6.09

Quella grazia




Stamattina mi sono svegliata e ho trovato la cucina con le mani di mia madre.
Era ovunque, nella disposizione delle sedie , nella scelta della tovaglia nella tazzina col girasole e il foglietto per me, la marmellata per mio padre e le tende appena scostate, il silenzio sospeso che sapeva solo di lei per noi; e sempre con quel qualcosa lasciato in attesa, come il tagliere di legno in bilico sul lavandino. 
Non so come faccia, ma riesce sempre a lasciare qualcosa che, mentre il resto è perfettamente completato, "concluso", quello rimane a metà nel tempo. 
E va bene così, non potrebbe essere altrimenti, osservo ogni volta, perchè è vivo e sembrano girarci ancora le persone per la cucina. 
Adoro quel tagliere.

Oggi è il suo compleanno e la torta stanotte l'ha fatta lei e le ciliegie come candeline ci aspettavano, dicendo fra poco torna, intanto godete di tutto questo. Ero assonnata e ho cercato di fermare il più possibile l'incanto del sospeso, che ogni giorno Grazia crea tutt'attorno, come per magia.

E ogni volta rivedo quei segni suoi in me, declinati in maniera diversa, ma con la stessa ricerca, farstarbene chi si ama, che ogni volta che viene disattesa, evasa, non rispettata, è un dispiacere che punge, ché ne' io ne' lei riusciamo ad arginare. E ogni volta, dopo, prima, e, vorresti invece, sempre in tempo, capisci che il solo regalo che puoi farle è la tua felicità.



Le prometto questo, le ho scritto su un biglietto di tanti iris disegnati.



Intanto oggi la porto a prendere le ginestre sopra il mare.







29 commenti:

Fra ha detto...

Auguri alla tua mamma, questo post sarà un dolcissimo regalo da cui traspare tutto il tuo amore per lei
un bacio
fra

Artemisia Comina ha detto...

auguri luminosi, ventosi, fioriti, piovosi, tempestosi, nuvolosi, arcobalenosi, pulviscolari, gemmati, sabbiosi, lisci come una conchiglia, mareggiati, a grazia

(ho certamente dimenticato parecchie cose, ma si fa sempre in tempo)

Daphne ha detto...

Un risveglio che profuma di buono,di sapori e colori di casa.
E il tagliere lasciato in sospeso in fondo è al posto giusto anche lui, metterlo via significherebbe come aver fatto tutto,invece sta proprio lì...filo conduttore tra questo giorno e l'altro che verrà.
Un altro risveglio..un nuovo profumo.
Buon compleanno :)

Fastidiosa ha detto...

Com'è dolce questo post, pieno di amore scoperto e dichiarato.
L'atmosfera della vostra cucina è davvero sospesa, è piacevole, è calma e viva.

Tanti auguri alla tua mamma anche da parte mia. :-)

nina ha detto...

Care,
Fra, Artemisia, Daphne e Lidia,
grazie di cuore da Grazia, che ne sarà felice.. è appena tornata e dice che non ha dormito per niente stanotte. Secondo me, perche è emozionata del suo compleanno come i bambini che lo aspettano da settimane pregustando la propria festa..

un bacio

SiLviA ha detto...

tanti auguri alla tua mamma, sarà felicissima dei fiori disegnati, di quelli presi sul mare e di questo bellissimo post che un po' mi fa pensare anche alla mia... ciao, a presto!

cobrizoperla ha detto...

quel lavoro notturno è amore che si fa visibile...
auguri Ninamamma!

nina ha detto...

cara silvia, l'amore delle mamme mi sa ch eè filo che ci unisce. grazie infinite e un bacio a te

cobry, tu che sei mamma sorridi complice, vero? :)
un abbraccio

nina

VerA ha detto...

Che dolce racconto, quanto amore nelle tue parole! Auguro buon compleanno alla tua mamma e a te la felicita' da regalarle ogni giorno...

Barbara ha detto...

Auguri alla tua splendida mamma!

Romy ha detto...

Auguri alla tua mamma....e complimenti a te: perchè le cose belle vanno anche sapute cogliere: con quello sguardo pieno d'affetto... con quell'attenzione ai particolari... con quella volontà di essere felici e di rendere felici che traspare dalla tua bella scrittura...un bacione ad entrambe, mama e figlia! :-D

nina ha detto...

VerA, grazie infinite per lo splendido augurio in questa fine giornata...un bacio a te (ancora lontana?)

Barbara! merci chérie!

Romy, hai ragione quanto vuol dire pesa e guida tutto, la volontà.
ti abbraccio, grazie,

nina

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Quanto amore in questo post.
Un augurio sincero per la tua mamma e tanti fiori da parte mia.

A.

nina ha detto...

grazie dolce A.
p.s. la casa profuma di centinaia di fiori ora.

Ciboulette ha detto...

dolcissima nina, le tue parole mi hanno fatto pensare anche alla mia mamma, e a quanto mi sono mancati i segni della sua presenza quando sono venuta via da casa. Anche una sciocchezza come un tagliere lasciato in bilico :)
Tanti tanti auguri alla tua mamma :)

Francesca ha detto...

Grazie Ciboulette, seppure in ritardo.
Un abbraccio e tanti segni belli nella vera casa che ognuno di noi ha in sé.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Auguri per la mamma, soffici e profumati come una rassicurante torta
Baci

Francesca ha detto...

grazie ciliegina, ti eri tuffata pure tu nella torta?:)
baci e buona settimana!

papavero di campo ha detto...

ninetta cara eccomi,
stesso versante dove sorge il sole, solo un po' più a sud..
ti ho pensata tante volte,

gli auguri! non voglio mancare di farli alla tua Grazia! alla mamma nata d'estate, dal cuore e dalle mani generose, grazie a lei c'è Francesca!

Francesca ha detto...

papaveromio!
che bello saperti nel mio stesso mare solo che poco più a sud...
visto quanto era blu intenso stamattina?
ci son stata nelle prime ore e che felicità pensare papavero in spiaggia!

grazie per gli auguri, grace ne è sempre felice e orgogliosa e per l'ultima frase che hai scritto potrebbe versare chissà quante lacrime!

a presto, spero di leggerti presto presto.

Un abbraccio caro

ninetta tua

Marilì di GustoShop ha detto...

Sono fiori d'amore, le ginestre e gli iris e tutto quello che c'è fra i petali morbidi : le fioriture silenziose fra madre e figlia. Un bacio nel mezzo, che vi colga entrambe

nina ha detto...

Grazie dolce Marilì, il profumo del tuo augurio è arrivato fin qui.
un bacio

dada ha detto...

Auguri a tua mamma! Hai trasmesso benissimo quello che spesso non riusciamo ad esprimere, grazie!

Fico e Uva ha detto...

Il tuo blog lascia d'incanto....
piacere di conoscerti
Fico&Uva

Carla ha detto...

Cara Francesca,
un post questo pieno di amore, di affetto, di tenerezza, di calore, di intensità, di gioia e di attese...

Uno sbocciare di fiori e di messaggi colorati e profumati come solo tu sai cogliere e donare :)

Se passi lungo la via del Conero vedrai le colline colorate oltre che del giallo delle ginestre anche di quello viola della lavanda che in questi giorni è tutto un fiorire :)

...tanti auguri alla mamma e un caro saluto a te dolce nina!

a.o. ha detto...

Auguri Grazia! le tue ciliegie parlano d'amore.

Francesca ha detto...

Dada grazie! a volte basta così poco che non ci accorgiamo neppure.


Fico e Uva, piacere di conoscere voi, cara coppia di dolci frutti! a presto..


Carla,
vedo e m'immergo in quel giallo di girasoli ginestre e lavanda, che quando passo vicino ne prendo un fiore e gli lascio profumare le mani. un abbraccio


a.o. cara. grazie, da parte di una delle ciliegie.

nina

Grazia ha detto...

Ciò che ci rende tutti felici è che il paradiso è possibile quando i pensieri si trasformano in una comunicazione che vive e si proietta nel futuro cancellando tutto ciò che è banale, senza cuore, senza testa, senza amore, senza progetto, senza affetti, senza amicizia, senza felicità...possibile o da raggiungere. (augh!)

Claudia ha detto...

adorabile figlia sei tu *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...