13.9.09

Arcobaleno, arco per arco








Mentre guidavo ieri mattina, ho partorito un altro pensiero dei miei.

Che io e te, quando siamo assieme, è come sederci su due massi di creta, che col calore e col tempo si modellano a noi, fino a che senti indistintamente che non c'è niente di più confortante, perfetto, aderente a te.

Se non siamo da soli, se c'è qualcuno in più con noi, ci tratteniamo dal distribuire quel calore, lo mischiamo, così nessuno è messo da parte o altrove.
E' come un incontro di due cibi, non confonderli con altro, o si nascondono. Mentre solo loro due assieme, dopo quei primi minuti di mescolarsi, di fondersi, di trovarsi, di modellare quella creta col proprio calore e col proprio tempo - perché nasce davvero una specie di fuoco, di "fiamma di candela" - sono sintonia e sinfonia.


Alla fine di questo pensiero, che in testa mia era molto più chiaro di come riesca ora a fermarlo, sono arrivata su un colle sopra il mare, e sul cielo, a sorpresa, c'erano decine di archi colorati, o di Marble Arch di Hallelujah, o di cocomeri rovesciati e volanti, o di rain-bow, archi di pioggia.


Tutte le persone che erano lì stavano col naso all'insù, piacevolmente trasportati per aria, da quella sinfonia tra mare e cielo.
Sentivano lo stesso bene-essere.



17 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie grazie grazie per tutto questo. E "a rive d'archi", nina.

VerA ha detto...

A volte mi chiedo se io proverò mai quello che sogno e che tu descrivi, e che quindi è real, possibile, vero, almeno per te! Non è solo un sogno irrealizzabile, per qualcuno esiste.. Ma dov'è il mio sogno?

Caty ha detto...

..davvero è la magia di due cuori , meravigliosi momenti...

papavero di campo ha detto...

francesca cara nina,
così attirata dalla fusione
ma pure consapevole della separatezza,
è così. che vogliamo farci?!
da quando s'è interrotta la prima simbiosi ma quello ha significato anche darci la vita, farci esistere da per noi,
modulare questo ci tocca, come quei ballerini in cielo, tra la paura e il fluire e tra le nostre due intime pulsioni, quelle lì sempre quelle lì!
due baci!

nina ha detto...

stavo per finire con quel saluto, ma ho capito che non ce n'era bisogno che lo dicessi io. a rive d'archi nino.

nina ha detto...

VerA,
esiste, io dico sì che esiste.
il punto è poterlo fermare, poterlo vedere in ogni cosa poterlo riconoscere in tempo. è un dono, arriva o non arriva, ma è possibile.
ed è, o sarà, prezioso perché solo TUO, e per forza diverso da ogni altra cosa. io penso questo.

Caty,
un cielo meraviglioso, avresti dovuto vederlo, tu col naso all'insù..

Papavero,
tu, tu, che mi apri centinaia di varchi nei pensieri con solo poche righe.
modulare.
ora ci devo riflettere su.

Daniela B. ha detto...

l' idea della creta che si mescola mi fa rabbrividire :-)
bellissima!
Daniela

Chiara ha detto...

E rimango anche io.. a testa in su.. con la bocca schiusa.. assorta guardare archi nel cielo che scendono lenti sulla scia delle tue parole.. dolce poesia...

nina ha detto...

Daniela,
Chiara,

grazie, tra poesia e brividi che stropicciano l'anima...
nina

Fra ha detto...

e invece questo pensiero è chiarissimo e colorato come le gocce che formano l'arcobaleno :)
Un bacio
fra

Wennycara ha detto...

Ciao nina,
arrivo dal blog di Marilì. Com'è bello qui da te... voglio perdermi tra questi sconosciuti e ammalianti ghirigori di penna.
tornerò presto :)

wenny

dada ha detto...

Arrivano i colori e l'unione dopo bei pensieri. Che fortuna e che foto!

nina ha detto...

Fra,
bene! son felice che arrivi...un bacio cara


Wennycara,
benvenuta e grazie. volteggiamo insieme allora..
a presto, nina


dada,
io adoro la penultima, sembra una barca in cielo, sembra di vedere la chiglia tra le nuvole. insomma, perdi le coordinate marin-temporali :D

baci

a.o. ha detto...

scusate, ma 'a rive d'archi' è I-R-R-E-S-I-S-T-I-B-I-L-E!

Siete un mito, nini.

Nini in love :)

nina ha detto...

a.o.
Bello vero? chissà da quale immane cuore pensante tira fuori queste perle. perline. carine. nine.
e pure il tuo nome, e tu non lo sai.., cela un altro gioco di parole molto significativo per i nini...

baci!
ninina

a.o. ha detto...

Gongolo...

cobrizo ha detto...

...dondolo! ;-)
ciao ninè

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...