18.11.10

Prospettive con punti di fuga

illustrazione disegno francesca ballarini gabbia d'amore

"Andiamo?" 
"Andiamo." 

I due non si muovono.


(Aspettando Godot - S. Beckett)



16 commenti:

Pensieri e Delizie ha detto...

Creazione poetica, ti spinge a riflettere.
Buona giornata!

Nina ha detto...

Mi piace...basta spostare il punto di vista e uscire dagli schemi che la prospettiva al mondo cambia.
Oggi io purtroppo sto dentro, non sono l'uccellino liberato dalla convenzione della gabbia. Ma il tuo disegno mi scalda ^_^

Anonimo ha detto...

in fin dei conti son solo linee


nik

oneofthesethingscomesfirst ha detto...

Anche io, purtroppo, oggi sono dentro,ma vedermi disegnata così mi fa già intravedere un modo per uscirne..

Grazie!

nina ha detto...

P&D,:)
grazie buona giornata a te e benvenuta!

Nina, come dice Nik qua sotto, son solo linee in fondo. Alla fine, all'incrocio ci troviamo una fuga.

Oneofthesethings,
ingrandisco la finestrella.

grazie a voi!
baci
nina

Caty ha detto...

penso a una cosa scritta tanto tempo fa..in fondo la morale forse è uguale...un abbraccio

Francesca ha detto...

cambiare punto di vista è la risposta a moltissimi problemi...
ciao Nina

L'inverno di June ha detto...

cambiare prospettiva!Dovremmo farlo per capirci e capire di più il prossimo! mi piace tanto!!
ps.in fin dei conti.. bastano poche linee per riflettere..prospettive..

nina ha detto...

caty, dimmi quale

Francesca, L'inverno di June
già, vecchia storia ma sempre validà, la relatività.

papavero di campo ha detto...

è viceversa

(primo rigo di un haiku per ora irrisolto)

papavero di campo ha detto...

-viceversa-
d'istinto un paradigma
inquieta quiete

(haiku forse risolto)

verderame ha detto...

a volte chi è dentro è fuori e chi è fuori è dentro, sublime quando in due si è fuori contemporaneamente o allora ci si ritrova dentro? ho fatto abbastanza confusione?
ciao Marina

nina ha detto...

mi piace sentire il tempo della risoluzione, soluzione così sottile e perfetta.
grazie papaveromio

verderame, direi che è chiarissimo perché proprio così.

notte a voi
nina

Alex ha detto...

Hai il talento di fare disegni che fanno riflettere ognuno di noi e in cui mi riconosco sempre. Ora devo solo capire se io sono dentro o fuori. Ma non mi muovo comunque.
Baci

SiLviA ha detto...

molto bello e poetico, il titolo del post poi è speciale! Neanche io mi muovo e resto qui a guardare.
ciao ciao!
S.

nina ha detto...

alex,
mi sento molto fortunata per questo, è bello essere specchio da dentro. un bacio a te, grazie.

silvia,
ci nascondiamo tra un punto e un altro e ci riposiamo assieme disquisendo di una fuga o di una radice.
ciao cara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...