9.3.09

Quand je marche



C'è una cantante che adoro, conosciuta quando ero in Francia, e da cui poi non mi sono più separata. 
E poi c'è una sua canzone, più di altre, che amo e che cantavo a quel tempo a me stessa, mentre sfrecciavo con la bici tra le vie antiche, dal jardin botanique, sulle rotaie del tram in cui puntualmente rischiavo di cadere, via dal porto o dalla strada che costeggiava il mercato del sabato mattina di Bordeaux.  

Ora e qui, quando in certi momenti più di altri sento l'assenza, è come se il volume si alzasse e tutto risuona ancora di più dentro, come un'eco, come amplificato, 

come il profumo che quando piove si fa più intenso. 




Quand je marche je marche
Quand je dors je dors
Quand je chante je chante
Je m'abandonne
Quand je marche, je marche droit
Quand je chante, je chante nue
Et quand j'aime, je n'aime que toi
Quand j'y pense
Je ne dors plus

Je suis ici
Je suis dedans
Je suis debout
Je ne me moquerais plus de tout

Entends tu (m'as tu dit)
(Le chant du monde) à l'heure de pluie
Quend l'aube se lève je la suis
Et quand la nuit tombe
Je tombe aussi

Je suis ici
Je suis dedans
Je suis debout
Je ne me moquerais plus de tout

Quand j'ai faim
Tout me nourrit
Le cri des chiens et puis la pluie
Quand tu pars, je reste ici
Je m'abandonne
Et je t'oublie.






16 commenti:

Romy ha detto...

Mi hai messo una curiosità immensa di conoscere questa cantante! Provvederò al più presto...un saluto affettuoso! :-)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Mi hai incuriosito ...
Notte :-)

Francesca ha detto...

Entends tu (m'as tu dit)
(Le chant du monde) à l'heure de pluie
Quend l'aube se lève je la suis
Et quand la nuit tombe
Je tombe aussi

ascolta , mi hai detto
il canto del mondo all'ora della pioggia
quando l'alba si alza io la seguo
e quando la notte cade
cado anche io.

comidademama ha detto...

il fratello di Marco, Stafano ha vissuto a Bordeaux (Sciences Po) e a volte sentivo la musica che portava. Camille non mi suona nuova, ma non ricordo.
Bellissimi disegni.

comidademama ha detto...

conosci vero Petra Magoni(e Ferruccio Spinetti ex Avion Travel)? In Francia è subito diventata famosa. L'Italia lentamente la sta apprezzando, sempre di più.

comidademama ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=gbIu07evsjs&feature=related

qui canta

Francesca ha detto...

comidademama,
#1, prova a sentirla, ti incanterà forse pian piano o magari tutt'ad un tratto.
#2-3, non la conoscevo ma mi ricorda proprio Camille, forse quando ero a Bdx ancora none era tanto famosa là.
La canzone di camille che ho postato non la trovo su youtube, mannaggia.

grazie, e a presto su questa lavagna non di ardesia..

F.

papavero di campo ha detto...

Et quand la nuit tombe
Je tombe aussi
...

il testo è molto bello,
quel dommage! non conosco Camille

Cobrizoperla ha detto...

guarda un po' qui, cherie
c'è.
;-)

Cobrizoperla ha detto...

perdona, qui!
http://www.deezer.com/#music/album/831

Francesca ha detto...

grandiosa perlina mia! aggiorno il post, grazie a te.
un abbraccio chérie.

Cobrizoperla ha detto...

visto che si parla di voci interessanti, posso segnalare ancora Hanne Hukkelberg, per chi non la conoscesse?
Boble, Do not it as I do, Cheater's armoury per esempio...

a.o. ha detto...

voci, note e poesia... ahhh, come si sta bene qui.

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

E quand j'aime, je n'aime que toi
Quand j'y pense
Je ne dors plus

Cavoli, ecco perchè non dormo :-)
Forse dovrei iniziare a camminare.
Un bacio e grazie per avermi fatto coscere Camille che sto ascoltando in questo momento
Alex

Marie_I Calicanti ha detto...

Se non la conoscete vi consiglio anche Ta douleur di Camille.

http://www.youtube.com/watch?v=XIuyVAXvf1k

quante volte si è pensato di voler prendere il dolore delle persone che si ama per cercare di alleviarglielo. Concordo con Comida, Petra e Ferruccio sono bravissimi. Complimenti per i tuoi disegni sempre così poetici.

Francesca ha detto...

a.o., cara, mi assurgo allora a violinista verde che si aggira nella tua aiuola.

alex, toccato tasto sonoro. a chi lo dici cara alex, marciamo, camminiamo, e cerchiamo di cadere nella notte addormentate. un bacio

Marie, davvero, anche Ta douleur, con video strepitoso, è molto bella. ho un disegno anche di quello posterò presto.
Uhm, in effetti ora che ci penso, Camille ne ha fatti di scenari alla mia carta da disegno....
grazie, buona giornata a te.


F.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...