29.9.08

Colors (#2)



Si si , sono scesa da quella nuvola. E sono pure andata al porto a farmi accarezzare la fronte scoperta dalla frangetta, perché magari così i pensieri facevano prima ad andare alla deriva. 

Poi sono tornata a casa, e sul tavolo ho trovato una tavolozza di colori d'autunno che però avevano già preso la loro forma. Allora non potendo usare i pennelli, ho usato gli occhi, e li ho fotografati.

5 commenti:

Fastidiosa ha detto...

Se gli occhi potessero fotografare la vita in ogni momento sarebbe splendido...
tanti attimi, tanti piccoli miracoli potrebbe rimanere impressi ed essere riguardati all'infinito; la mente a volte li dimentica o li camuffa.
buona settimana L.

cobrizoperla ha detto...

quei chicchi rosso sangue... gocce d'amore solidificate... scrigni affascinantissimi...
ben atterrata, ...si ricomincia! ;-)

Nina ha detto...

@fastidiosa: sai, ci penso spesso a questa cosa, pure quando ero un pò più piccolina...avere uno scatto negli occhi e poter fermare ogni istante che desidero..
forse però porterebbe a una mente pazza e insana, se ne avessi io il dono ;). buona settimana a te.

@cobrizo: il melograno è magico. sembra un regno in miniatura. un chicco succoso a te.
F.

a.o. ha detto...

Quella frangetta che scopre quando è il momento e ricopre quando è più opportuno, la conosco bene.
un saluto
a.o.

nina ha detto...

@a.o. tendina protettrice e significativa. è un ombrellino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...