17.12.08

Il mio ulivo-quasi-verde




Alle volte quando fai cose, certe cose, è come se mi trovassi di fronte al regalo puro di un bambino. Che sa benissimo la gioia che provocherà con esso, ed è trepidante nell'attesa di poterlo mostrare, e vederne indietro la felicità che ha portato.

Come quando ti brillano gli occhi. Come conoscerti quando non ti ho conosciuto mai.

Come quando non ti tieni più, e non vedi l'ora della "meraviglia".


E allora tante cose, macchie, rughette, segni, ritratto del tempo che passa e degli eventi che si susseguono, sembrano sparire, e tutto è così puro e naturale e semplice, che mi lascia senza parole conoscerti così. 


La clessidra si appoggia lunga sul tavolo per quel momento, come addormentata, e assaporo quella gioia, tua e anche mia allora, innocente.


Sembra un raggio che squarcia le nubi e tutto baldanzoso illumina quell'alberello laggiù, quell'ulivo nodoso, dal verde sbiadito, un verde bello però, perché è la sua pioggia che lo ha argentato.


E le fossette che mi rinascono sulle guance sono le stesse di quando giocavo col mio orso-quasi-bianco

Lisce e felici, senza sfumature inafferrabili o intraducibili.




20 commenti:

Romy ha detto...

Bellissimo post, toccante come una poesia...Un abbraccio :-)

papavero di campo ha detto...

quel muso sauvage di gattogiaguaro anche lui dice l'albero è mio

il momento della meraviglia

il trasalire dello stupore

il gatto sa il qui e ora meglio di noi che nel mentre si pensa si perde l'attimo

papavero di campo ha detto...

quelle fossette sono pronte a rinascere tutte le volte che il miracolo accade perché i miracoli accadono!

nina ha detto...

Romy, grazie. son contenta dici questo.
un abbraccio a te

Papavero, non perdere l'attimo allora, con le orecchie e i baffi tesi, e gridare, dentro al cuore, il miracolo.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Quanto mi piace passare, anche solo per farti un salutino ... :-))))

nina ha detto...

twostella,
ed è un piacere ricevere una ospite come te...;)
sempre benvenuta cara. buonanotte

Elo ha detto...

Ci sono ancora. Sempre. ♥

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Questo tuo post è come un regalo di Natale, grazie!
Sono in partenza, volevo salutarti e augurati di cuore un 2009 tutto viola, senza troppa pioggia, senza grandi mari e lunghe attese. Senza perderti, ma con una pioggia di fiori di quel fioraio viola.

Un abbraccio sincero
Alex

nina ha detto...

elo, bene allora rimani!! :)

Alex cara, grazie di cuore per le parole e l'augurio, che mi auguro e co auguriamo, e che la pioggia di fiori rimanga e si esalti e prenda il suo giusto posto su di me nel tempo.
Buona navigazione fino a nuovo anno, che sia poi lui portatore di serenità e d'equilibrio, e di quell'"aria" che tanto cerchiamo.

un bacio
f

Artemisia Comina ha detto...

potenza delle vibrisse,nina.

Fastidiosa ha detto...

Con il nasino gocciolante ti lascio un salutino veloce...
Ti leggo sempre con tanto piacere, e sentirti così positiva mi fa passare un pochino l'influenza!

L.

nina ha detto...

artemisia, davvero. sono radar speciali..

fasty, no..ancora bacilli a gogò? beh spero di darti sul serio sollievo cara.
riguardati, guarda qui, guarda fuori e guarda le tue amate montagne ;) e tutto questo farà sì del bene!
un bacio
f

Ciboulette ha detto...

mi fermo un attimo tra una faccenda domestica e l'altra e trovo queste bellissime righe....dovevo fermarmi a digitarti un saluto ammirato, anche con i miei poco poetici guanti di lattice :D

Anonimo ha detto...

Che bello vedere che ciò che ti ho sempre detto di te è vero non solo per me.

a.o. ha detto...

l'olivo è "la" pianta!
secolare, nodosa, argentea affidabilità.

sei irresistibile quando rispuntano le fossette.

ninA ha detto...

anonimo, proprio perché me lo hai detto tu ora esiste.

a.o. è vero, è LA pianta. è vero, non mi resisto neanch'io. come stai?

a.o. ha detto...

tutto bene, ti ho fatto un regalo :)

Caty ha detto...

quanta serenità regali nel leggerti .stupenda foto

nina ha detto...

grazie cara Caty, a me rasserena e culla leggere queste parole tue.
un bacio
f

Caty ha detto...

...sembra che io e quest'albero siamo destinati a reincontrarsi , e nella pacatezza delle parole , trovare pace .un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...