20.10.08

G.


Per te sono qui.
Per te ho viaggiato sopra distese dai verdi diversi, per te tocco terra.
Dalla pioggia da cui cado.

E diventa fango e diventa vero, concreto come questo amore che tu mi offri.


Auguri


9 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Molto intenso, bello.
Un abbraccio
Alex

cobrizoperla ha detto...

mi sa che c'è qualcosa da festeggiare... ;-) buona giornata. di cuore! ;-)

Fastidiosa ha detto...

Queste due mani sembrano ricevere e porgere nel medesimo istante. Questo è amore...
Le tue parole sono intense.
un post da riguardare più e più volte.
un abbraccio Lidia

nina ha detto...

grazei per il ritorno dell'intensità che mi dite.
è bello sentire che arriva, quasi da sè.

un bacio a presto

f

Rossana ha detto...

Mani aperte, con la Luna che guarda.
Protese e in attesa.
Molto bello.

a.o. ha detto...

Avvertono, dunque, le prime goccie di pioggia?

nina ha detto...

Probabilmente sì, è anche quello che accolgono.
Terra e acqua.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Ci sono parole che hanno un sapore speciale. Come sono importanti le mani tese, rappresentano la disponibilità, l'ascolto e il sostegno ... dono preziosissimo! Baci

gabriel simple mente ha detto...

Francesca, bellisimi blog, Io sono scriventi di la spagna, disculpa il mio "italiano", ma e una dulzura el tuo blog. Avanti, salutti per tutti di un namorato di la Italia ( e di Firenze )

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...