30.10.08

A ognuno la sua pioggia



(Raccolta, come promesso, dentro un ombrello al contrario...)

5 commenti:

SiLviA ha detto...

Lo sai? Gli spilli sottili si sono trasformati in grossi fiocchi di neve e oggi è tutto bianco! anche se sono a casa con l'influenza mi godo lo stasso tutto questo bianco e le voci dei bambini che giocano fuori! ciaoooo! Silvia (bella l'immagine delle "anziane mani", sia quella nella foto che quella che mi hai fatto immaginare). Ciao! Silvia

Nina ha detto...

@ma dai?? pioggia che si fa materia solida! insomma qualcosa vorranno dire tutti questi collegamenti, cambia il vento direi...
Mi sembra di verderti,come in una fiaba, al calduccio di una casetta colorata bordata di bianco...

un bacio, e buona guarigione (in ascolto ;P)

Fastidiosa ha detto...

...dentro un ombrello al contrario...
splendida espressione.

Si sta bene in un bagno di olive?!
baci Lidia

nina ha detto...

fastidiosa, sì ma quando te ne torni fuori è dura togliersi l'aroma, e il bagnato di pioggia di dosso, fatichi un pò a non pensarci.

Nina malinconica. anzi malinconina.

Fastidiosa ha detto...

Si Nina, ci vuole un bagno caldo questa volta magari con un aroma alla lavanda... e per la malinconia che stamane mi accompagnava un dolce canzone...
Io ho ascoltato Singing in the rain... ora è tutta un'altra mattinata!
baci Lidia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...