9.8.10

Onde Alfa


"Le onde cerebrali alfa hanno una frequenza che varia da 7 a 13 Hz e sono associate a uno stato di coscienza vigile, ma rilassata. La mente, calma e ricettiva, è concentrata sulla soluzione di problemi esterni, o sul raggiungimento di uno stato meditativo leggero. Le onde alfa dominano nei momenti introspettivi, o in quelli in cui più acuta è la concentrazione per raggiungere un obiettivo preciso."


A Ninopoli ho imparato diverse cose e due grandi le tengo a mente come un precetto per entrare e costruire bene ogni casa, anche oltre questa strampalata città.

Una dice che illustrare è scegliere. E la scelta è una delle cose più complesse che esistano, in ogni campo, in ogni strada. Bisogna imparare a farla, e a scegliere di scegliere.

L'altra cosa è saper governare la paura, perché quando si sta per scegliere si teme l'errore, il danno, il peggioramento di uno status quo. E allora non si sceglie, si rinuncia a provare.

Bisogna allora affidarsi alle onde (cerebrali, non del mare stavolta): quelle alfa, di coscienza attenta ma leggera, di mente rilassata, di concentrazione sospesa, che ci permettono di "sistemare la paura", dice il maestro, nel suo italiano spagnolo che è però più netto di mille retoriche.
Sistemala a quella, mettila al suo posto - che pur sempre serve - e poi alzati su da quel manto erboso altissimo in cui giochi a nascondino con te stessa.

E allora Nina - a cui è stato detto che sa l'anatomia, che possiede il ritmo delle figure umane, lei che anatomia non l'ha studiata mai, ma è una che guarda, e le è stato pure detto che è pigra, se una cosa non viene come dice lei lascia perdere - pensa come un disegno possa valere un insegnamento più grande, oltre il foglio.
Di-segna, non aver paura di provare, se rovini il disegno pazienza, se l'hai fatto una volta vuol dire che lo puoi fare altre mille volte.


Fatto sta che a Ninopoli ora vivono 28 donnine gemelle fatte a più modi, 23 ometti in frac acquerellati carboncini timbrati capovolti caduti ammiccanti, e tanti tantissimi altrettanti cittadini fatti di inchiostro e pennino. Li conoscerete, ché ognuno ha la sua storia.


We're training our alpha waves.




10 commenti:

Ninamasina ha detto...

Brava Nina, anch'io sto facendo ordine con le onde alfa, gli insegnamenti e le matite in disordine...

(l'altra) Nina

roberta cobrizo ha detto...

benedetto sia questo maestro un po' papà che prende per mano e dice "Su su!", che valorizza i pregi e sviscera i difetti chiamandoli col loro nome, affinchè ci si prenda più confidenza e non li si veda sempre solo come mostri.
grazie.
io aspetto fiduciosa la banda dei 51! ;-)

SiLviA ha detto...

ciao Nina, non vedo l'ora di conoscere le donnine gemelle di Ninopoli e gli omini in frac! buona settimana! Silvia

Reb ha detto...

Quelle onde alfa, quando diventano segno grafico, assurgono ad omega, ed il cerchio è completo; al suo interno, un insieme di mattoncini, e case e passioni. I timori, lasciamoli al vento: sostituiamo una lettera e prendiamo sicure i timoni della nostra esistenza con mani che sanno di salsedine. Buona settimaNina :)

sara b ha detto...

ma, allora... 5 donnine son destinate a rimaner zitelle! o magari i loro omini in frac sono lontano, hanno lasciato ninopoli... torneranno? :)

papavero di campo ha detto...

javier per maestro giramondo! io ci sto! eccolo finalmente un maschile che esiste presente che non disdegna dire regole e che corteggia l'anima creativa, che vuole stanarla ed acciuffarla,

i tuoi precetti sai sono bellissimi ed utilissimi per la vita tout court non solo per il disegno e l'incitazione a vincere la paura se viene da un papàvero (vedi è simile a papavero solo un accento in più) è oro colato,

quante volte le paure mi hanno paralizzata e quante paure sempre ancora ho, persin sui fogli di carta si prova paura di non essere di non saper di non potere, tutte palle! e scegliere non ne parliamo! eppure a non scegliere si sceglie!
ninetta bella accolgo precetti e insegnamenti e li tengo in gran conto perché ci sento il saporino delle cose vere e il profumino dei risvegli!
grazie dolcefanciulla in mare alfa cui segue la barcabeta e tutte le gamme del mondo!

nina ha detto...

NInamasima cara, lo ricorderemo bene a JZ!

Roberta, i 51 arriveranno, mano a mano, onda a onda. Grazie a te.

SilviA, stanno tutti in fila ma chi prima chi dopo lo deciderà il tempo! :)) baci!

Reb, alfa e omega che citi ci piacciono assai. E i timori che diventano timoni anche di più. Buona settimana a te mirtilla cara.

nina ha detto...

Sara B
tu hai ragione! second me devon ancora consocere il loro omino, che verrà da lontano magri un giorno alla loro porta. :)

Papavero, tu che ascolti anche le virgole! che bello noi in mare alfa cui segue la barcabeta e tutte le gamme del mondo.. Ricordiamolo sempre si.

abbracci a voi

Caoticadentro ha detto...

...orgogliosa di te...

nina ha detto...

caotica e orgogliosa. mi piace.
un bacio a te cara sara.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...