3.9.10

Vi racconto una storia



Passava la sera zitta zitta, dopo una giornata sconfinante di quelle che si dovrebbero segnare sul calendario graffiando sulla pietra perché deve rimanere.
È da ieri che cerco di scriverne, ma da ogni parte io voglia iniziare finisce che mi perdo il filo, perché è tutto troppo, tanto da dire. Vi prego di avere pazienza, e cercare di seguire il gomitolo, ché Ninetta con le grandi superfici zuppe di tempo si perde come Palomar, e allora parla dei fili d'erba.



Ieri mattina, appena pubblicato “Il ponte” e l'arco e le pietre, ho riascoltato dopo tanto questa canzone, ché il suo Marble Arch e la sua love is not a victory march pulsa nel mio cuore da sempre, e la figura dell'arco è tanto amata per questo, e non solo da me. Credo che ci sia una magia lì dentro.

Appena è partita la musica hanno suonato al citofono di casa.

Era un corriere inaspettato, che portava una grossa e pesante scatola.


Un bel po’ di mesi fa Nina è stata contattata da un editore per i suoi disegni.
Se li son visti, rimirati, ricercati, e son piaciuti. Il timore era uno, quello dell'ermetismo dei pensieri nineschi, la cui comprensione prende più di 3 secondi di tempo, e l'uso di immagini non dirette per il mercato tout court.
Nina allora ha aspettato, sapendo che quei disegni lo potevano avere un effetto, perché le persone ascoltano, e il tempo non è per forza così veloce per gli occhi che cercano. Chi si sofferma e incespica fortunatamente esiste ancora, magari non siamo tanti, ma la fiducia bisogna pure trovarla, oppure aiutarla.

E intanto son passate le stagioni, e io in attesa sono rimasta, prendendo altre strade, e chi partecipa a ogni mio disegno, perché lui è in ognuno, assieme a me aspettava.


Ieri dunque, dal corriere, ho preso la scatola, ho letto il mittente, e ho cominciato a tremare.

Ho fatto i miei tre piani di scale, l'ho appoggiata sul tavolo, e l'ho guardata così chiusa, mentre l'Hallelujah continuava, sospirava e suonava, un po’ come me.
Gli ho scritto subito, a lui che doveva sapere, e che lontano capiva, e che mancava seppur presente. E poi però è arrivato perché invece non poteva mancare, perché è come un'alba, che è perfetta se la guardi assieme, perché la felicità è nata gemella.

Nella mia storia piccolina, due disegni, che fanno parte di me come un pezzo del corpo, avevano cominciato un viaggio più grande, e finalmente visibile.
Guardavo e piangevo di quelle lacrime di quando un nodo si scioglie e sei felice qualsiasi cosa accada, perché quella scatola conteneva cuore e tempo nostro.

Così. Felice di annunciarvi qui, a voi che siete prova, che Nina entra nella collezione d'autori di Cartilia Edizioni d'arte, con due disegni per i taccuino/agenda 2011.
(Praticamente sono il secondo nome in lista, ecco, poco più su di Botticelli... un po' impegnativo eh? :)


In tutt'Italia, nelle Feltrinelli, Fnac, Mondadori e alcune altre librerie, ci sarà un po' di Nina, col suo nome vero, e immagina che questo cuore ora lo possano vedere tutti, anche chi non è giunto fin qui anche, anche a chi non posso raccontare. Poche copie che prego finiranno presto, cosicché si creda in pieno al senso delle persone che guardano. Perché le persone, le risposte o le domande, come dice Betty, le cercano.


Queste le agend-Nine... Ricordate i disegni?

La nuvola che vaga sola (e sorrido perché ancora una volta
è una nuvola che porta pioggia e per questo non è affatto sola...)






...e lei, la sirena mancata, o superata, che ora sta a terra, coi suoi ricordi di mare.
Lei che il tempo di prima se lo porta addosso come un vestito,
tatuato sulla pelle, in tanti pois.


E io tutt’ora vibro di quel momento, di quella scatola piena, della mia mano che taglia lo scotch e apre e trova se stessa dentro, sotto gli occhi di tutti.
Copertina del tempo, del tempo di altri che non conosco, che porteranno quella nuvola a spasso, chissà, nelle loro tasche o borse o appoggiate su un tavolo, con tutta quella pioggia dentro.


Come in quella foto che ne porta due di ritratti, questa ha quattro mani dentro. Stringiamo forte, non lasciamo scappare, c'è la nostra bandierina ora sul Marble Arch.

Ci vedete?


(and from your lips she drew the hallelujah)



43 commenti:

noemi ha detto...

Che brava, e io che ti leggo da un po' sarò tra quelli che si mettono in borsa questa agenda: sarà un bellissimo anno! Complimenti!

.O ha detto...

In questo momento una Nin-ù-voletta piove piove piove, a leggere il tuo racconto.

Betty Forner ha detto...

Nina come sono contenta!!! Pensa che proprio oggi mi sono detta devo prendere l'agenda per il 2011 e l'Universo mi ha portato Te e la tua meravigliosa stella creativa!!! Complimenti dal profondo del CUORE!

Fastidiosa ha detto...

Mi sono commossa con te Francesca... ho letto il tuo post e ho vissuto con emozione quei momenti... Sono felice che abbiano dato fiducia ai tuoi disegni alle tue parole e alla nostra capacità di leggerli, di ammirarli e di farli nostri.
Sono felice che qualcuno sia corso per festeggiare con te.
Sono orgogliosa di poter cercare un'agendNina speciale per il nuovo anno, non scelta a caso ma aspettata in questi anni in cui ti ho seguita!
un abbraccio molto contento
Lidia

papavero di campo ha detto...

Francesca -è a te che mi rivolgo ora, felicitazioni tante tante come i grappoli di more su d'un gelso di terra di marche,
l'attesa lo vedi? l'abbiamo detto! è colma di promesse di vaghezze e di felicità (anche),
aspettare con quella sensazione di lascia che sia, senza bluffare e senza raggranellare chicchi d'ansia, poi sì c'è sempre un poi in cui arriva l'esito,
sono felice per te e ti vedo mentre in preda all'emozione ma già con la risposta in cuore ( e la felicità è un magnete!),
ti meriti tutto questo cara la mia Francesca, perché l'hai partorito tu!

parafrasando quell'haiku che ti avevo donato per il disegno della sedia, aggiornandolo ad ora ecco è:

auguri in danza
la felicità un segno
sorrisi e vento


assieme ad una abbraccione forteforte di quelli che levano il fiato da me dalla tua affezionata Laura

Acilia ha detto...

Sono felice. Felice e commossa.
Meriti di entrare nelle case di tutti, di quanta più gente possibile, perché come te pochi altri sono in grado di emozionare, di colorare.
Grazie per avermi permesso di condividere questa gioia. Ne prenoterò certamente più di una copia, da tenere e da regalare.

Ti abbraccio forte.

Se ha detto...

Clap clap clap
coriandoli
coriandoli
coriandoli

saltelli
un giro di ruota di gonna
due fiori tra i capelli
una spruzzatina di profumo
e ancora saltelli.


ehi voi...quella lì è la mia amichetta di smaltini e conchiglie, di mari aperti e intrecci segreti!!

Sono orgoliosa.
e adesso la regalo a tutti!

PS: quelle mani son fantastiche.

unastanzatuttaperte ha detto...

so solo dirti grazie: oggi sono felice (e questo stato d'animo era atteso).
Complimenti a Nina e a Francesca

ILA ha detto...

Congratulazioni, ti leggo spesso e mi piace perdermi nei tuoi disegni come una bimba che fantastica di cose e posti sconosciuti... Sono davvero bellissimi.
E poi amo alla follia Jeff Buckley...quindi che dire...comprerò l'agenda con i tuoi disegni, e al suo interno custodirò il mio 2011. Grazie.Ila

Francesca ha detto...

Noemi, bello conoscerti così oggi! grazie per il tuo pensiero, sarò felice di passar l'anno assieme..
un bacio

Francesca ha detto...

.O
ha coperto tutto il cielo come un mano bella e gigante.

Francesca ha detto...

Betty, il tempo non arriva mai a caso insomma :D!! grazie infinite e a presto!!

Lidia cara, sai quante le lacrime ancora. Grazie per le feliciità che dici. ti abbraccio pure io.

Francesca ha detto...

sono piena dei tuoi colori e sorrido come una bambina con gli occhi lucidi, Papavero, Laura mia.

Francesca ha detto...

Acilia, che mi protegge, e mi aiuta, grazie. baci fin da te al mare, che fra poco ti raggiungerà

Se, mi metto a ballare pure io! come le amichette in mezzo alla sala! evviva evviva evviva! grazie per la gioia! ti abbraccio...:)

F di felicità grazie.

Francesca ha detto...

Ila, piacere di conoscerti oggi, tu col tuo bouquet in mano. Grazie per quel che dici, e buon anno a noi...
nina

Lydia ha detto...

Sappi che il prossimo anno tradirò la moleskine per te.
Un bacio grande, Franceschina mia

Tatà ha detto...

Che bella cosa Nina, che bella notizia proprio al momento del ritorn a lavoro!!Sono proprio contenta, e sulle agende anche quel rincuoramento che portano di pensieri sui fili d'erba, tanto ci è piaciuto. Felicitazioni.

Reb ha detto...

No no, non posso e non voglio scrivere nulla: solo un silenzio di parole Ninisha mia, sua, e di cento mille mila altri. Un silenzio grande così! E polpettoso...

papavero di campo ha detto...

eppoi una delle due copertine è lilla vero! anzi è iris voile
tout- se-tien

(deve essere come quando il rossopapavero mi colpisce al cuore e mi stende stecchita)

roberta cobrizo ha detto...

Il tuo talento mancava solo di tempo e fiducia.
Esulto con te FranceschiNina, danzando, a spasso nelle borse e negli zaini del mondo! ;-)

Edda ha detto...

Sono emozionata per te e non vedo l'ora di scoprirle. Bravissima, son felice che il tuo talento, delicato e profondo, abbia trovato una nuova strada tra mille :-) Baci

Ornella ha detto...

Auguroni di cuore!!!!!!!!!!!!!!!!

verderame ha detto...

Dies albo signanda lapillo.
Sorrido felice Marina

Azabel ha detto...

Grande Nina :)))

Caty ha detto...

questo è un po' di Nina che ci viene a trovare e adesso a cercarla mi farà sorridere ; e poi , dopo , nel silenzio , può esere bianco il buio ?Possa essere colmo di pensieri nuovi!

nina ha detto...

Grazie grazie meravigliosamente a tutti voi.

nina

papavero di campo ha detto...

nina corri da me,
abbiamo festeggiato c'eri anche tu!
tutto oggi s'è avverato!
i segni/sogni a portata di cuore!
(turbant'in testa e retevelochador ed altre amenità allestite!)

grazie!

estrellazul ha detto...

mi hai fatto ritrovare questa canzone che non ascoltavo più da tanti anni !!! quando torno in Italia, mi comprerò una delle agende e le cartoline che mi piacciono, e sarà un pò come un'amica che ti ha dedicato una poesia. un abbraccione e sono felice per te !!!

estrellazul ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mariluna ha detto...

felicissima!!! grande emozione anche per me leggere il tuo racconto:-)

cerchero' una tua agendina con grande orgoglio la mostrero'^^

VerA ha detto...

Nina, Francesca, che meraviglia!!! Domani corro da Feltrinelli, io e SiLviA faremo nostra la tua agendina e la porteremo con noi tutto l'anno! E poi penso che tra agendine e quaderni, ho risolto tutti i regali di Natale! Davvero complimenti! Siamo tue fans!

nina ha detto...

care, grazie!!
tanto felice dell'entusiasmo che sento ...
fatemi sapere se trovate che trovate se ordinate! :))
baci a voi, ninifans!
buona settimana!
nina

papavero di campo ha detto...

nel salotto d'estate sto proprio bene, piazzata sul pouff poi scivolo sul tappeto e che tappeto!

spazio tappeto
di petali frasche fiori
ninfe d'estate!

(NinfaNin e NinfaPap e tutte quelle che amano tappeto e salotto)

e l'abbigliamento! non vi dico l'abbigliamento!
cotonine sanderson a fiorage e voile color corteccia e sete color d'aurora e garza color ruscello e chiffon color cielo ah ci sono certe ninfe vanitose ma con nonchalance così per vezzo:-))))

maite_i calicanti ha detto...

feliccissima Nina! meraviglia del rientro.

nina ha detto...

pap! mi piace assai questa mise! dici che è possibile? si avvererà? ma certo che sì, tutto puo' essere!
baci a te , qui accanto al mio posticino sul tappeto :)

maite, ;) felicissimi!

Marilì di GustoShop ha detto...

Sono sopraffatta, dalla sorpresa, dalla felicità, dall'affetto e da tante altre emozioni che si tirano e si spingono, si azzuffano e si abbracciano. Felice con te, di te e per te, cara bella Nina !

Marilì di GustoShop ha detto...

P.S. Questo pezzo di Jeff è la colonna sonora che scelsi a suo tempo per la nascita di Marta...qui accompagna un'altra felicitissima nascita ! Hallelujah!!!

gorgonzolina ha detto...

felicissima per te, esulto, mi agito e scalpito perché fino a lunedì non potrò certamente tenerne una in mano e provare per te la stessa emozione... :-) un bacio

Anonimo ha detto...

Complimenti per cartonine, l'ho appena scoperta sul blog di "qualcosa di rosso, per questo blog, per la tua estrema sensibilità-fragilità e consapevolezza che, come tutti noi, sei in un equilibrio instabile (e forse è proprio l'instabilità il tuo equilibrio).
Bellissimo, meriti di andare montano, molto lontano.

www.radicchiodiparigi.wordpress.com

nina ha detto...

Marilì cara,
che canzone potente, vero? ti abbraccio e grazie grazie grazie.


gorgonzolina, aspetterò di vedere la tua mano con l'agendina! mandami foto se e quando sarà! :D grazie cara eve, un abbraccio a te..


Lucia, un piacere conoscerti, e mi fa un po tremare quello che mi dici, in senso buono, e pure vero.

grazie quindi di trovarti qui.

un bacio
nina

Ciboulette ha detto...

Nina, ma che bello! Come Lydia, devo sbrigarmi a scarabocchiare la moleskine ancora mezza vuota, e salire sulla tua nuvola. Un abbraccio :)

rossella grenci ha detto...

Grande Nina!

Caoticadentro ha detto...

...ed io che ho atteso Roma per trovarle (dato che da me non esiston quel tipo di librerie) ed invece NOOOOOOOO non c'erano....finite sicuramente....

...dunque mi collego a te...e trovo il link...ma non trovo come fare per ordinarne una...

...dunque cara Nina, come faccio ad averti anche io tra le mie mani???

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...